Tutto
Famiglie
Cultura
Concerti
Mercatini
Spettacoli
Tutto
Famiglie
Cultura
Concerti
Mercatini
Spettacoli
Caricamento Eventi

“My name is Giovanni Giorgio but everybody call me, Giorgio.”

E non è un Giorgio qualunque quello di cui stiamo parlando, bensì Giorgio Moroder, che sarà a Padova per un dj set gratuito gratuito venerdì 22 dicembre 2017, in piazza Garibaldi.

Con i suoi 3 Premi Oscar, 4 Grammy Awards, 4 Golden Globe, 16 album in studio, 14 colonne sonore, 100 tra dischi d’oro e platino e più di 100 milioni di dischi venduti in tutto il mondo, Giorgio Moroder è uno dei musicisti più innovativi e influenti nell’ambito della musica contemporanea.

La leggenda dell’elettronica e padre della disco music arriverà a Padova per scaldare l’atmosfera natalizia a ritmo di equalizzatori, mixer e dello strumento che lo ha reso il pioniere della disco music negli anni Settanta, ovvero il synth. Ma il padrino dell’eurodisco non si è fermato soltanto al mondo delle strobosfere dei club più famosi d’Europa, ma è arrivato alla volta di Hollywood conquistando nientemeno che l’Academy.

Dopo aver esordito giovanissimo esibendosi in diverse città europee, Giorgio Moroder vola alla volta degli States, dando il via alla sua carriera a livello internazionale: assieme a Donna Summer, raggiunge il successo planetario con brani come I feel love e Love to love you baby.
Brian Eno: “Ho sentito il suono del Futuro”, Berlino 1977.

Saranno poi ben 3 gli Oscar ricevuti dall’Academy, riconoscimenti del suo lavoro di compositore. Fuga da mezzanotte (1979), Flashdance (1984) e Top Gun (1987) sono i film che lo portano tra i nomi di punta del panorama musicale mondiale, senza dimenticare le colonne sonore realizzate per American Gigolò (1980), Scarface (1983) e La storia infinita (1984).

Sempre con Flashdance ottiene due Grammy, ai quali si aggiungono il terzo nel 1998 per il brano Carry on, ancora in coppia con Donna Summer e il quarto nel 2014 con la partecipazione al “record of the year” dei Daft Punk Random Access Memory (2014), senza contare le 9 nominations ricevute, i Bafta e i Golden Globes.

Icona assoluta della musica elettronica, creatore della disco music negli anni 70 nonché padrino del Munich sound, nel corso degli anni le collaborazioni con artisti di fama mondiale non si contano: Davide Bowie, Freddy Mercury, Blondie, Eurythmics, Kelis, Elton John, Britney Spears Cher, Coldplay, Janet Jackson, Kylie Minogue, Sia, Charlie XCX e molti altri.

Piazza Garibaldi prende l’inedita veste di dance floor sotto le stelle del centro di Padova, per questo concerto realizzato con il sostegno del Comune di Padova e la collaborazione con Future Vintage Festival e Zed Live, animandosi al ritmo della disco music di uno dei musicisti più innovativi e influenti nell’ambito della musica contemporanea.